Thursday, 18 September 2008

Fotti i fatti

Pensavo e ripensavo a quanto spesso i fatti, quelli che sono innegabili siano spesso scavalcati da equilibri sociali che vivono di regole che poco hanno a che fare con l'oggettivita'.
Una parola o un pretesto divengono un appiglio che neanche Manolo se lo sognerebbe nella roccia liscia.
Se ne fa esperienza un po' tutti i giorni, al bar o con gli amici, in ufficio come nelle parrocchie.
Il fatto vero e unico e': Io so e solo io so bene come.
E giu' disquisizioni umorali su eventi sui quali traiamo conclusioni dettate dal momento o piu' semplicemente dall' audience.
La morte morale dei fatti si consuma cosi' con tanta piacioneria e faciloneria che fa pensare a quanto poco il nostro paese sa di non sapere. Infatti tutti sanno in maniera del tutto esclusiva, tutto!
accattatv' ill.

No comments:

Post a Comment